Archivi Mensili: Ottobre 2016

LA BATTAGLIA

Calcio Padova Femminile vs. Mareno Gialloblu: 1-1

Partono, e una si accorge di aver lasciato la muta da gioco a casa. Poco male: una aveva una muta di riserva. Arrivano, e durante il riscaldamento una si accorge di non riuscire a giocare. In compenso, una si fa male durante la partita, ma gioca senza risparmiarsi fino alla fine. Giocano, e l’arbitraggio dadaista fa arrabbiare a turno le due squadre.
Ecco il leitmotiv di ieri: forze contrarie che si annullano a vicenda. Lo stesso, più prosaicamente, dice il risultato, ma altro che un banalissimo pareggio. È stata una battaglia! Fisica e emotiva, muscolare e nervosa, lucida e confusa. Alla fine il goal di Zorzi non è bastato per vincere, ma ha permesso il secondo risultato utile consecutivo.
Poiché le ragazze sono sulla buona strada, la canzone è Walk this way di Run DMC & Aerosmith.

BUON PAREGGIO A MIANE

Dibiesse Calcetto MianeMareno Gialloblu  2 – 2

Marcatori: Piazzato (M), Pizzato (M)

Buona la prova dei ragazzi di mister Furlan, che strappano un buon pareggio a Miane.
Primo tempo equilibrato, conclusosi in svantaggio per uno a zero. Secondo tempo iniziato con la voglia di recuperare e per ben due volte il pareggio è stato raggiunto, grazie alla doppietta del bomber Pizzato e al grande lavoro svolto da tutta la squadra che ha lottato per ottenere un buon pareggio.

PULCINI VINCENTI!

Tanto divertimento e bel gioco allo Stadio Comunale di Mareno, le nostre due squadre dei Pulcini, ne sono uscite entrambi vittoriose. La squadra A, ha affrontato il San Fior mentre la squadra B il Cimapiave. Un plauso ai mister Francesco e Mirco, per il lavoro svolto e per gli enormi miglioramenti che hanno dimostrato i nostri giovani atleti.
Orgogliosi di voi immensi Gialloblu!

NUNTIO VOBIS GAUDIUM MAGNUM

Mareno Gialloblu vs. Valpo Futsal: 3-2

HABEMUS VICTORIAM!

Se il registro cardinalizio vi sembra fuori luogo, considerate che l’attesa è durata il tempo di un conclave. La prima vittoria stagionale è arrivata, infatti, dopo tre amichevoli e due partite ufficiali e è stata una vittoria meritata, per quanto sofferta. Per il Mareno Gialloblu hanno segnato Tassone, Zorzi e l’avversaria che ha deviato un tiro di Pellin. Né l’abbozzo di rimonta del Valpo né i vari goal mancati hanno inciso sul risultato, così ho potuto provare anch’io l’ebbrezza di usare la formula magica più ridicolmente pretenziosa del mondo (un grazie mio personale a tutta la squadra).
Accompagnamento musicale verso la prossima partita: la Cavalcata delle valchirie di Richard Wagner. Perché una volta ogni morte di papa ci si può ben prendere sul serio.

PAREGGIO IN EXTREMIS

MARENO GIALLOBLU – ARCADE CALCIO A 5   3-3  (p.t. 2-0)

MarcatoriTarzariol (M), Pizzato (M), El Hamdi(A), Chakir(A), Chakir (A),Tarzariol (M)

Mareno Gialloblu: Federico Feltrin, Simone Giotto, Simone Tarzariol, Liam Pizzato, Emanuele Dall’Osta, Leonardo Ceotto, Giorgio Bonotto,Michele Da Ros, Ergis Buzhala, Nicola Viele, Matteo Garbet, Simone Marletto.
Allenatore: Mauro Furlan

Arcade calcio a 5: Christian Zussa, Patrick Marcon, Nabil El Bahil, Brahim Er Rachdi, Zakaria El Hamoudi, Michele Scattolin, Mirco Gobbo, Karim Chakir, Benhabibi El Hamdi.Gianmarco Piaser
Allenatore: Patrick Marcon

Primo tempo a tinte Gialloblu, con due splendide reti siglate da Tarzariol e Pizzato, ripresa che ha visto i ragazzi di mister Marcon scendere in campo con il piglio giusto, riuscendo a segnare tre reti e portarsi in vantaggio a cinque minuti dal termine. Grande la reazione del Mareno Gialloblu che dopo due minuti ha raggiunto il pareggio con Tarzariol e poco dopo sbagliando il tapin finale sfiorando la vittoria all’ultimo. Un peccato in quanto veramente questa sera l’intera posta, visto anche come si era concluso il primo tempo, poteva essere conquistata.

SCONFITTA N.2

Non volendo subire la rimonta avversaria come nella prima di campionato, stavolta le ragazze hanno deciso di passare subito in svantaggio e rimontare loro. Dopo due secondi, quindi, 0 a 1 per il Noventa, palla al centro, goal di Pellin, goal di Roman e 2 a 1 per il Mareno Gialloblu.
Esiste, tuttavia, la controrimonta, sebbene il correttore automatico rifiuti la parola ‘controrimonta’. E il Noventa l’ha attuata, andando sul 2 a 3. Nel secondo tempo il Mareno Gialloblu ha avuto diverse buone occasioni per ribaltare di nuovo il risultato, ma non la lucidità per concretizzarle.
Colonna sonora per la settimana che porta alla terza di campionato: Non è per sempre, Afterhours.

NON BASTA UN TEMPO AI GIALLOBLU PER VINCERE

ADMIRAL CLUB PONTE C5 – MARENO GIALLOBLU 4-3

Admiral Club Ponte: Quofiri Kris, De Biasi Omar, Dalibor Markusic, Lorenzini Roberto, Fantinel Matteo, Davare Marco, Tornen Ennio, Zuliani Nicola, Borlot Federico, Borsatti Simone, Licari Davide, De Nard Andrea

Allenatore: Airisch Possamai

Mareno Gialloblu: Feltrin Federico, Giotto Simone, Tarzariol Simone, Pizzato Liam, Dall’Osta Emanuele, Ceotto Leonardo, Bonotto Giorgio, Da Ros Michele, Zumbo Francesco, Buzhala Ergis, Viele Nicola

Allenatore: Mauro Furlan

Marcatori:Pizzato (M), Pizzato (M), Tarzariol (M)

Troppo poco quanto offerto dai ragazzi di mister Furlan nel primo tempo, svogliati e decisamente sottotono chiudendo la ripresa sotto di due reti. Forse grazie al passivo, nel secondo tempo abbiamo visto un altra squadra che ha messo volontà e impegno raggiungendo il pareggio, ma che poi complici sempre le solite leggerezze e disattenzioni, ha concesso la terza rete avversaria in contropiede facendosi trovare completamente fuori posizione, ricompromettendo nuovamente la partita e subendo la quarta rete dopo un minuto.

AMATORI: INCONTENIBILI

ASD Calcio Amatori Salgareda – Mareno Gialloblu 2-3
Incontenibili, inarrestabili, tutto questo sono il nostro Team Amatori. Alla seconda partita della loro breve storia, si aggiudicano l’intera posta a Salgareda, portandosi a 6 punti dopo due partite. Le reti siglate da Dall’Armellina (doppietta) e da una rete di Rizzotto.
Grazie ragazzi, continuate a regalarci forti emozioni🇺🇦

SCONFITTA INGENUA

Bissuola C5 – Mareno Gialloblu Femminile 3–2

Se la partita fosse finita dopo il ventesimo del primo tempo, il titolo sarebbe stato diverso e anche il risultato. Era cominciata bene, infatti, grazie al goal di Tassone e al raddoppio di Pellin. Tuttavia, il primo tempo si è giocato per intero, come da regolamento. Risultato? Due errori evitabili con un po’ di concentrazione in più e due goal per il Bissuola, che sul piano del gioco meritava, in sincerità, un punteggio più equo. Come se non bastasse, si è disputato anche il secondo tempo. Risultato? Altro errore in fase difensiva del Mareno Gialloblu e altro goal del Bissuola, che ha poi mantenuto il vantaggio fino alla fine.
Partite così equilibrate possono finire diversamente con un po’ di ingenuità e frenesia in meno, quindi, come dice la Bandabardò: Attenzio’ concentrazio’ ritmo e vitalità!

LE GIRLS PERDONO DI MISURA LA PRIMA PARTITA

Bissuola calcio a 5 – Mareno Gialloblu 3 – 2
Sconfitta di misura delle nostre ragazze, arrivata dopo una bella prestazione che ha visto le girls sul doppio vantaggio firmato  da Miriam Tassone e Giulia Pellin, che faceva ben sperare. Purtroppo tanti errori e la poca esperienza, hanno portano alla sconfitta finale ma nel complesso una buona prestazione da parte di tutte le ragazze.