Archivi Mensili: Marzo 2017

MARENO GIALLOBLU SOSTIENE L’ADMO

Il Mareno Gialloblu ha fissato una serie di incontri con la sezione
Coordinamento ADMO Veneto – Gruppo Mareno di Piave TV per sensibilizzare i propri tesserati a sostenere la loro nobile causa. Roberta Bozzetto, promotrice ADMO, incontrera’ le ns squadre amatori calcio, serie D calcio a 5 maschile e femminile (circa 60 ragazzi tra i 18 ed i 35 anni) per informare tutti che con poco si puo’ salvare una vita. Noi come societa’ cerchiamo, nel limite delle ns possibilita’, di fare il massimo per aiutare un’associazione cosi importante. Ringraziamo tutti per la collaborazione

ALTRA SCONFITTA

Monte di Malo vs. Mareno Gialloblu: 5 – 1

(Sgorlon)

Il buono in questo risultato va trovato nel primo goal stagionale di Alessandra Sgorlon. Di solito in questa cronaca del lunedì non c’è spazio per elogi o critiche individuali, e non ci sarà neanche stavolta, però oggi ci sarà lo spazio per le congratulazioni a Alessandra che si merita di trarre dal suo campionato la soddisfazione del goal. Dovete sapere che questa ragazza ha deciso di far parte della squadra pur sapendo fin dall’inizio di dover saltare tutte le partite in casa e una buona parte di quelle in trasferta per motivi di lavoro. Certo, la sua scelta è stata libera e informata, ma, comunque, ci pare bello che sia riuscita a ricavare una gioia personale da una stagione che per lei è stata avara di possibilità in termini quantitativi.
Per il resto, la sconfitta è stata pesante nel risultato e abbastanza netta anche sul piano del gioco, sebbene le occasioni per bilanciare il numero dei goal non siano mancate al Mareno Gialloblu. La squadra non andrà ai playoff, ma mancano ancora due partite e le finali di coppa, quindi la canzone più adatta pare Moving dei Supergrass.

PLAYOFF SI ALLONTANANO

Mareno Gialloblu vs. Montecchio Futsal Team: 0 – 2

Per la terza giornata consecutiva il Mareno Gialloblu esce dal campo senza i tre punti. Stavolta la squadra di Mister Campana ha creato più occasioni da goal che nelle ultime due partite e, al contempo, ne ha subite di meno, però…c’è sempre un però, se nell’ultima partita, così come nell’ultimo mese, la squadra ha avuto diverse possibilità di avvicinarsi alla zona playoff e non le ha colte.
La canzone più adatta al momento sembra essere Wise up di Aimee Mann, brano che era nella colonna sonora di Magnolia, il film in cui piovono rane dal cielo. Giusto per dire che anche le cose più impensabili possono accadere, a patto di wise up.

UN PAREGGIO CHE NON CI VOLEVA

Mellaredo vs. Mareno Gialloblu: 2 – 2
(2 Zorzi)

Male, dobbiamo dire. Un punto in trasferta può essere un buon risultato, ma non è questo il caso, dato che la vittoria era alla portata del Mareno Gialloblu. Eppure è arrivato solo un pareggio e, per di più, al termine di una rimonta lunga e faticosa. L’impressione è che le ragazze abbiano sottostimato il Mellaredo e siano entrate in campo con la presunzione di avere già vinto, forse a causa dei precedenti positivi contro questa avversaria. Se è così, allora non dovrebbero più fare l’errore di giocare deconcentrate e svogliate, poiché da sabato e fino alla fine del campionato affronteranno solo squadre meglio posizionate in classifica.

Andare ai playoff si è fatto molto complicato, però è ancora possibile. Non si può far altro che provarci, cominciando dalla prossima partita.

Arcade c5 – Mareno Gialloblu 5-2

Brutta sconfitta per i ragazzi di mister Furlan, che dopo aver subito il primo gol dopo 10″ non sono più riusciti a riprendere la partita e poterla controllare. Un Arcade c5 più concentrato e in palla, conquista l’intera posta importantissima per la lotta ai playoff.
Le reti Gialloblu sono state siglate da Kristo e Garbet.

IL MARENO GIALLOBLU NELLE SCUOLE!

Nel programma delle giornate dello sport indetto dalla Regione Veneto, questa mattina il Presidente Mauro Da Re e il mister del settore giovanile calcio a 5 Simone Tarzariol, si sono recati nella scuola media di San Polo per promuovere l’attività della nostra Società e la disciplina del calcio a 5 tra i giovani. Presenti oltre 130 ragazzi, compresi tra i 12 ed 1 14 anni che hanno mostrato interesse ed entusiasmo per la disciplina. Grande la soddisfazione del Mareno Gialloblu, per questa iniziativa che verrà sicuramente ripetuta. Un grande ringraziamento al prof Giorgio Tomasella insegnante di educazione fisica per aver coordinato il tutto.