Venetogol: “Torna in auge un club che ha fatto la storia…”

Mareno Gialloblù. Torna in auge un club che ha fatto la storia…

Riparte dalle radici il sodalizio di Mareno per anni in Eccellenza e una D, sfiorata… Radici profonde…Affievolitosi l’eco sui trascorsi de La Marenese sodalizio che negli anni 80 sfiorò il salto in serie D nello spareggio contro il Montello, il calcio a Mareno da diverse stagioni non figura nell’Olimpo del calcio regionale. Il rilancio di un club storico della Marca Trevigiana è partito dall’iniziativa portata avanti con orgoglio da un manipoli di ex calciatori de La Marenese di un tempo, un gruppo di amici che si sono accollati l’onore e l’onere di ricreare nel comune di Mareno di Piave un tessuto calcistico che aveva fatto perdere le tracce. Nel 2013, dopo una lunga inattività nell’ambiente calcistico si è creato un nuovo feeling con il pallone e la nascita del club il Mareno Gialloblù che da subito si è fatto promotore nello scandagliare nel comune e centri limitrofi abbinando un volantinaggio nelle scuole con la volontà e l’aspirazione di riportare in auge il calcio Gialloblù. Un progetto creato e curato nei minimi dettagli, partendo dalla base, con un folto gruppetto di “Primi Calci e Piccoli Amici” che hanno ricreato l’entusiasmo sul manto erboso del comunale e avvicinato parecchi genitori all’attività ricreativa dei propri ragazzi. In questi sei anni di impegno, il Mareno Gialloblù ha messo basi solide sulla propria crescita e sono quasi 140 i tesserati del club. La novità stagionale è la partecipazione dell’ M/G al campionato Allievi provinciali, un traguardo coronato in pochi anni e punto di partenza per un florido futuro. L’impegno sociale del Mareno Gialloblù ha preso forma anche nella struttura tecnica curata dal responsabile, Ennio Bazzichetto. La formazione Allievi che lunedì pomeriggio inizierà la preparazione è stata così affidata a Alberto Camillo e al suo fianco lavorerà il preparatore dei portieri, Mauro Bozzi. Nella conduzione del team Giovanissimi è stato invece confermato Nicola Pinton. Da porre l’accento anche sulla futura collaborazione con il calcio Padova che la dirigenza del Mareno Gialloblù sta discutendo in queste settimane. Tra le iniziative da lodare, di cui il club si è fatto carico è il Progetto Psicomotricità che monitorerà i ragazzini dai 3/5 anni. Guarda l’articolo completo QUI | venetogol.it.

Tags:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *